Laugenbrot (Pretzel Buns)

 

Allora cominciamo con…Buon Anno, Buon Natale, Buona Befana…insomma buone Feste!

Sono imperdonabile, non sono riuscita nemmeno a postare in tempo questa meraviglia che abbiamo scelto io e Ale e Chiara, la nostra special guest del mese, per Re-Cake…perdono, stavolta però ci si è messa anche un’influenza maledetta che mi ha veramente messa ko, appena passato il capodanno raffreddore, tosse, mancavano solo le cavallette e lo scenario apocalittico c’era tutto!

 

 

Comunque eccomi qui, in fretta e furia con questi mini panini che hanno il sapore dei pretzel, dei quali avevo fatto incetta a Berlino, non c’era giorno che con il Doppio non provavamo un pretzel diverso,salato, con formaggio, dolce, ai semi, insomma possiamo definirci dei fan sfegatati, quindi quando l’occhio c’è caduto sui laugenbrot…bè la scintilla è scoccata subito…letteralmente proprio, perchè mentre impastavo avevo già la pentola sul gas pronta ad accogliere questi mini panini per la bollitura con bicarbonato, che è poi quella che gli da quel gusto inconfondibile, assolutamente simile ai pretzel.

 

 

Sono veramente facilissimi da fare, potete impastarli a mano in una ciotola, lievitano in poco tempo (non aspettatevi grandi volumi, lievitano ma non sono una pizza insomma), cuociono in poco tempo, potete mangiarli tiepidi con affettati, formaggi, verdure sott’olio, ma anche a morsi ancora fumanti come abbiamo fatto noi, l’unica accortezza che dovete avere è nella bollitura, non fateli bollire più di 30 secondi o fermate la cottura e poi in forno non si aprono bene come dovrebbero.

Mi pare di aver detto tutto, quindi, io sono già in ritardo, il che significa che anche voi lo siete, correte ad impastare vi aspettiamo per giocare con noi!!!

Print Recipe
Laugenbrot
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
20 porzioni
Ingredienti
  • Per l'impasto:
  • 500 g di farina
  • 270 g di Acqua
  • 5 g di lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaino e ½ di zucchero
  • 30 g di burro a temperatura ambiente
  • 10 g di Sale
  • Per la bollitura:
  • 1 l di Acqua
  • 8 cucchiaini di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di sale
  • Per la finitura:
  • Fior di sale semi di sesamo o papavero
  • 2 cucchiaini di sale
  • Per la finitura:
  • Fior di sale semi di sesamo o papavero
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
20 porzioni
Ingredienti
  • Per l'impasto:
  • 500 g di farina
  • 270 g di Acqua
  • 5 g di lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaino e ½ di zucchero
  • 30 g di burro a temperatura ambiente
  • 10 g di Sale
  • Per la bollitura:
  • 1 l di Acqua
  • 8 cucchiaini di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di sale
  • Per la finitura:
  • Fior di sale semi di sesamo o papavero
  • 2 cucchiaini di sale
  • Per la finitura:
  • Fior di sale semi di sesamo o papavero
Istruzioni
  1. Mettete nella ciotola della planetaria (se la usate, altrimenti impastate a mano) 150 g di farina presi dal totale, l’acqua, lo zucchero e il lievito. Impastate brevemente e fate lievitare per 30 minuti.
  2. A questo punto aggiungete la farina restante, il burro, il sale e impastate fino a ottenere un impasto liscio.
 Formate una palla, coprite l’impasto con pellicola e mettetelo a lievitare per 30 minuti.

  3. Dividete l’impasto in 20-22 pezzi (più o meno del peso di 35 grammi) e pirlateli in modo da ottenere delle palline.
 Lasciatele riposare per 10 minuti.


  4. Nel frattempo, portate a ebollizione in una casseruola l’acqua con il sale e il bicarbonato.

  5. Immergete 7 o 8 panini alla volta nell’acqua in ebollizione e fate andare per 30 secondi.

 Rimuovete i panini con una schiumarola e metteteli su una teglia rivestita di cartaforno.

  6. Cospargete i panini con il sale, i semi di sesamo o papavero.
 Preriscaldate il forno a 200 gradi.

  7. Utilizzando un coltello molto affilato, effettuate due tagli sulla superficie di ciascun panino.

  8. Cuocete per 15 minutei o finché i panini non saranno ben dorati. 

  9. Servite i pretzel buns tiepidi.


 

Ed ora passiamo alle INDICAZIONI PER PARTECIPARE:
Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma SENZA stravolgere l’essenza della ricetta.

POTETE VARIARE rispetto alla ricetta da noi proposta:

  • Il tipo di farina
  • Il tipo di lievito
  • La finitura
  • La forma

NON SI PUO’ VARIARE:

  • Tutto quanto non menzionato

PER COLORO CHE HANNO ALLERGIE, INTOLLERANZE O PROBLEMI CON DETERMINATI ALIMENTI, SONO CONCESSE DELLE MODIFICHE

___________________________________________________

Noi l’abbiamo già testata, oggi nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

Ecco i link:

Alessandra: http://www.lacucinadiziaale.ifood.it/
Giulia: https://www.peppersmatter.ifood.it/

Admin-per-un-mese Chiara https://chefcuokka.com/

Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:https://www.facebook.com/groups/1532062697054772/

 

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Pasta cacio, uova e zucchine