Pomodori Farro e Origano in Pentola Fornetto

image

 

 

 

Questa è stata una lunga lunghissima pausa, me ne rendo conto e non cerco giustificazioni ma il punto è che quest’anno non è arrivata l’estate, quest’anno è scoppiato un caldo torrido che toglie tutte le forze e ogni possibilità di cucinare, diciamoci la verità, l’idea di accendere anche solo i fornelli per bollire l’acqua è follia, poi un piatto caldo…fantascienza!!!

 

 

image

 

 

 

Per questo cerco tutti i modi per evitare i fornelli e rifuggo dal forno come fosse una malattia contagiosa, in questo periodo il mio forno è la mia dispensa, nemico incontrastato del condizionatore, salvatore delle notti nostre e della cana, che ringrazia per cotanta invenzione mettendosi esattamente a tiro del getto di aria gelida…animali che soffrono!

 

 

image

 

 

Detto questo, non so se avete fatto caso che tutti i piatti più buoni dell’estate richiedono l’utilizzo del forno…non so chi sia il sadico che li ha pensati, forse un’eschimese che non patisce poi così tanto il calore del forno , fatto sta che se volete gustare i piatti tipici dell’estate dovete soffrire…una sorta di punizione divina per aver osate immaginare di addentare una parmigiana quando incombe la prova costume!

 

 

 

 

image

 

 

 

 

Mentre sperimento ipotetiche torte giapponesi al microonde (restate connessi che se vengono buone come sembrano vi aggiorno subito), cerco metodi di alimentarmi con cose più elaborate dei soli pomodori spaccati, e per questo la mia pentola fornetto non ha mai lavorato tanto, questa è una rivisitazione dei classici pomodori con il riso che da queste parti sono un must per l’estate, sono un tantino più leggeri in modo da placare anche quella fastidiosa vocina che ci ricorda ogni secondo che questa è la stagione del bikini!

 

 

image

 

 

Pomodori Farro e Origano in Pentola Fornetto
 
Tempi di Preparazione
Tempi di Cottura
Tempo
 
Autore:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 4 Pomodori Rossi da Riso
  • 150 g di Farro Integrale, lavato
  • 2 Cucchiai di Origano Secco
  • Olio Extravergine di Oliva
Procedimento
  1. Portare ad Ebollizione una Pentola con Abbondante acqua, quando bollirà mettere a cuocere il farro, precedentemente lavato e lasciar bollire per circa 30 minuti o fino a quando non sarà morbido ma ancora sodo, scolare e tenere da parte.
  2. Lavare e asciugare i pomodori, tagliare la parte superiore e tenere da parte.
  3. Con un cucchiaio togliere la polpa del pomodoro e metterla in un mixer, aggiungere l'origano, sale e pepe e frullare per ottenere una salsa piuttosto fluida.
  4. In una ciotola mettere il farro scolato e ormai tiepido, aggiungere la salsa di pomodoro e amalgamare bene, aggiustare di sale.
  5. Con un cucchiaio riempire ogni pomodoro con il composto di farro e salsa di pomodoro, richiudere poi con la parte superiore e avvolgere ogni pomodoro nella carta stagnola.
  6. Posizionare i pomodori nella pentola fornetto, chiudere e mettere a cuocere sul fornello più piccolo, i primi 5 minuti a fuoco alto poi abbassare la fiamma e far cuocere per circa 1 ora.
  7. Una volta cotti toglierli dalla pentola fornetto e dalla carta stagnola condire con un giro di Olio extravergine e servire.

 

 

 

image

No Comments

Leave a Reply

Rate:  

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio